ESPERIENZA SINFONICA

L'idea per SYMPHONIC EXPERIENCE (classic soul jazz fino al 2016) è nata principalmente tra Arno Schwarz, uno sviluppatore audio di fascia alta, e Lutz Häfner. Arno Schwarz ha chiesto a Lutz Häfner se gli sarebbe piaciuto tenere un concerto come solista con i migliori musicisti tedeschi insieme a un'orchestra di 40-50 musicisti. La risposta di Lutz Häfener è stata ovviamente un clamoroso SÌ. Quello che Lutz Häfner non si aspettava era che Arno Schwarz avrebbe chiamato tre giorni dopo per dire a Lutz Häfner che avrebbe dovuto mettere insieme una band e cantanti ospiti per un concerto con la Südwestdeutsche Philharmonie. Grazie a Beat Fehlmann, direttore artistico della Filarmonica, è nato questo progetto. Negli ultimi due anni abbiamo tenuto concerti eccezionali insieme a una grande band e ospiti speciali Joy Denalane , Fetsum , Max Herre e Peter Fox . Questa è stata la pietra angolare di una promettente collaborazione. Un punto culminante è stato Peter Fox, perché il suo aspetto era certamente unico in questa costellazione nel vero senso della parola. Come già noto, ha dichiarato completato il suo progetto solista " Peter Fox ". Quindi siamo stati onorati che abbia fatto un'eccezione e sia salito di nuovo sul palco con noi.

Stampa:
Quando un'orchestra classica incontra noti musicisti della cultura urbana e gli stili della musica seria e popolare, che in realtà sono considerati incompatibili, si fondono, allora questo promette sempre un valore di esperienza molto speciale.
I partecipanti e gli spettatori sapevano allo stesso modo di aver partecipato a qualcosa di speciale e questo
questo viaggio deve continuare, così è nata Symphonic Experience.

2016-04-28%2018.56_edited.jpg
 
2016

2016

Guarda ora
 

LUTZ HÄFNER

Musicista professionista e direttore musicale (classic soul jazz)

Non è stato a lungo un segreto che il sassofonista Lutz Häfner sia uno dei grandi nel suo campo. La stampa lo definisce un "musicista eccezionale" (NN), uno dei "migliori sassofonisti" in Germania (NN) e scrive del suo "livello mondiale" (NN). Questo artista sa rapire il suo pubblico lontano in mondi sonori inesplorati e sfidarli con interpretazioni insolite. Allo stesso tempo incanta con un armonioso, profondo lirismo e un caratteristico inseguimento. Il musicista, nato nel 1972, ha completato la sua formazione presso il Conservatorio Herrmann-Zilcher di Würzburg e l'Università di Musica di Colonia, le basi per un successo rivoluzionario nella scena jazz tedesca. Il suo album di debutto nel 1998 ha deliziato sia il pubblico che la critica. All'età di quarant'anni, l'uomo di Norimberga può ora guardare indietro a numerosi progetti con grandi internazionali come Till Brönner o Fanta 4 e al suo primo semestre come professore all'Università delle Arti di Berna. È importante per lui trasmettere le sue conoscenze alla prossima generazione e beneficiare di tutta una serie di attività: compone, scrive arrangiamenti ed è sempre sul palco con diverse formazioni. Non ci sono limiti alla sua versatilità: non è solo a suo agio nel jazz, ma anche nella musica pop, ha arrangiato o lavorato a grandi progetti come la partita casalinga del 2009 per il Fantastischen Vier, ad esempio per Joy Denalane, Max Herre e Programmi televisivi tedeschi di successo Un talento eccezionale si esprime nei numerosi premi che Häfner ha ricevuto, come il Jazz ECHO 2013, il Premio WOlfram von Eschenbach 2013, il Premio per la promozione della cultura bavarese 2004 o la vittoria al Concorso europeo di jazz. Nel 1999 il giornale della sera lo ha votato “Star of the Year

 
ca3bf9_9356cd48e2484c19bb912dfab0073480~

LILLO SCRIMALI

Musicista professionista e direttore musicale (classic soul jazz)

Lillo Scrimali ha studiato musica classica, pianoforte jazz, orchestrazione e composizione ed è un maestro di strumenti a tastiera. Da anni è membro della band e direttore musicale di artisti come Die Fantastischen Vier, Joy Denalane, Roger Cicero e Max Herre. Ha organizzato il leggendario concerto MTV Unplugged del Fantastischen Vier nel 1997, ha suonato nel 2007 con la "Lillo Scrimali Big Band" al German Television Award e ha accompagnato il sassofonista Ernie Watts nel suo tour europeo e statunitense. Oltre al suo lavoro teatrale, lui e sua moglie Carolin Scrimali gestiscono un'agenzia artistica per musicisti professionisti.

 
ca3bf9_ef323cd4a8fc4abe8228d76779402600~

DANY RAU

Direttore del tour (classic soul jazz)

Dany Rau è responsabile del progetto e / o della produzione nonché responsabile tecnico. È anche il nostro maestro per la tecnologia degli eventi come VfV (responsabile della tecnologia degli eventi) secondo VStättVO. Dany è nel settore della musica e degli eventi da oltre 34 anni. Non solo per le sue qualifiche, ma anche per i suoi anni di esperienza nel campo della produzione, del progetto e della gestione di tour in tutto il mondo, nonché come docente freelance presso numerose istituzioni educative in Germania, è un collega competente, impegnato e affidabile , dipendente e partner commerciale.

 
ca3bf9_3a3cffb5c7ea4ed2a733ce5419318fe0~

MICHAEL HÄCK

FOH Engineer (Classic Soul Jazz)

Michael Häck lavora da molti anni con la società di produzione MMC e, oltre alla Next Topmodel tedesca, si occupa di numerosi altri programmi TV come DSDS e Let's Dance . Inoltre, ha lavorato in un ruolo separato per oltre un decennio come ingegnere del suono per l'arena LAN-XESS. Quindi aveva senso affidare loro, oltre ai compiti effettivi del FoH, anche questioni relative al sound design generale, al dimensionamento del sistema audio e al processo di calibrazione.

 
ca3bf9_dfabc88c06bd41a9ab0ae0949b5a5122~

TONI CORE

Monitoraggio / InEars (jazz soul classico)


Toni Kern è uno dei produttori di suoni di DSDS, MTV Unplugged Tour e The Voice of Germany .

 
ca3bf9_9a46f10094af4a5ea3678afab4f34e9c~

STEPHAN A. BEHRENS

Da Capo Orchestra Sound Germany

Il portfolio di Stephan A. Behren comprende i concerti della Filarmonica di Berlino al Waldbühne, i concerti di lunga data della Filarmonica di New York a Central Park, i concerti della Filarmonica di Vienna sulla Rathausplatz di Vienna, il Festival di Königsplatz a Monaco di Baviera e, ultimo ma non meno, oltre alle tante attività di formazioni poco note, le apparizioni dei “tre tenori” nei grandi stadi e sale del mondo.